Caricamento

Previsioni mensili LaMMA

          Aggiornamento del 21 febbraio 2017

 

Proiezioni per il periodo gennaio-marzo in TOSCANA:

MARZO: temperature leggermente sopra media o giorni piovosi nella norma.

APRILE: temperature in media e giorni piovosi nella norma (modello). 

MAGGIO: temperature in media e giorni piovosi sotto la norma (modello). 

  MARZO APRILE

 

MAGGIO

 

TEMPERATURE sopra media in media in media
     
PRECIPITAZIONI in media in media sotto media

 

Descrizione generale: per quanto riguarda la previsione del trimestre primaverile, è opportuno precisare che gli indici teleconnettivi non risultano particolarmente forti statisticamente, rendendo così la previsione ancora più incerta. Tuttavia, limitatamente al mese di marzo, utili indicazioni ci vengono fornite dalla stratosfera che dopo un recente e consistente rafforzamento del vortice polare (VP), nei prossimi giorni subirà un consistente indebolimento con "desplacement" del VP stesso e intenso riscaldamento alla 10 hPa. Questo comportamento del VP stratosferico porta a ritenere probabile, in particolare nel corso della prima parte del mese, un breve episodio caratterizzato dal blocco alla circolazione zonale con afflusso sulla nostra penisola di masse d'aria di origine polare. Nel resto del mese si dovrebbero succedere periodi di alta pressione e transito di perturbazioni atlantiche precedute da correnti umide e miti meridionali. Nel complesso ci attendiamo temperature leggermente superiori alla media e giorni piovosi in linea con la climatologia.
 
Per il mese di aprile e maggio ci affidiamo alle previsioni del nostro modello sperimentale che indicano un aprile in linea alla climatologia sia dal punto di vista termico che pluviometrico, mentre per maggio le temperature sono previste nella norma ed un numero di giorni piovosi inferiori. 

Nota: per chiarimenti sui valori riportati nella tabella sovrastante vai sulla pagina descrittiva della legenda

 
Servizio sperimentale aggiornato mensilmente
 
 
Climatologia di riferimento: 1981-2010

Indici analizzati

AMO (osservata e prevista), ENSO (osservata e prevista), proiezioni IRI/ECMWF/NOAA/NASA sulle SST globali, SST Mediterraneo (osservate e previste), attività solare (osservata e prevista), attività del vortice stratosferico e troposferico (osservata e prevista), MJO (osservata e prevista). 

  • ATTIVITA' SOLARE: secondo il SIDC belga il sole nei prossimi 3 mesi produrrà in media 20-25 macchie al giorno. L'attività magnetica, AP, risulta molto bassa con un valore medio, al 17 febbraio, di poco superiore a 9. Nel 2016 l'indice ha chiuso con un valore medio pari a 10.5 che indica un'attività magnetica "debole". 
  • ENSO: condizioni di neutralità sul Pacifico Equatoriale. Nei prossimi 3 mesi non sono attese sostanziali variazioni. 
  • MJO: nella prima metà di febbraio l'attività convettiva è risultata molto intensa nelle fasi 6-7-8. I principali modelli dinamici e probabilistici indicano, nei prossimi 15 giorni, un'attività piuttosto scarsa. 
  • MONSONE INDIANO: non influente in questo periodo. 
  • IOD: non influente in questo periodo. 
  • ITCZ + WAM: non influente in questo periodo. 
  • VORTICE POLARE: il vortice stratosferico, dopo una fase di temporaneo indebolimento, si è rinforzato. Tuttavia nei prossimi giorni è atteso un graduale riscaldamento a 10 hPa che potrebbe causarne un nuovo rapido indebolimento. Allo stato attuale non è attesa l'inversione totale dei venti quindi è da escludere un espisodio "major", mentre un minor warming risulta probabile. Gli effetti sul vortice troposferico dovrebbero manifestarsi tra fine febbraio e i primi di marzo, sebbene la traiettoria delle ondulazioni meridiane rimanga ad oggi piuttosto incerta. 
  • AMO
  • SST Mediterraneo: dipolo mediterraneo presente. 

Classificazione delle anomalie

Vedi la legenda per approfondimenti

Climatologia di riferimento: 1981-2010

TEMPERATURE

    sopra media: anomalie superiori a +1.0 °C ( > +1.0 °C );
    in media: anomalie termiche tra -1.0 e +1.0 °C ( >= -1.0 °C e <= +1.0 °C );
    sotto media: anomalie inferiori a -1.0 °C ( < -1 °C);

PRECIPITAZIONI

    sopra media: anomalie superiori a 2 wet days/mese*;
    in media: anomalie termiche comprese tra -2 e 2 wet days/mese*, estremi compresi;
    sotto media: anomalie inferiori a 2 wet days/mese*;