Pubblicazione Dati

Presso il settore Sistemi Informativi Territoriali del Consorzio LaMMA vengono studiate e realizzate Infrastrutture di Dati Spaziali e applicazioni WebGIS per la consultazione e diffusione in rete dell’informazione geografica quali strumenti a supporto delle decisioni.

La maggior parte dei dati spaziali gestiti dall’infrastruttura vengono resi accessibili tramite:

 

Questi strumenti permettono di migliorare la condivisione ed il flusso dei dati tra i vari enti pubblici, evitare duplicazioni di prodotti e permettere un libero e facile accesso ai dati geografici disponibili ed alle relative informazioni da parte di tutti i potenziali utenti, siano essi il decisore politico, il funzionario tecnico, il libero professionista e il privato cittadino.

"Applicazioni Dati spaziali"

Mettiamo infatti a disposizione strumenti fruibili ed accessibili a differenti livelli di utenza, i cui contenuti possono essere liberamente interrogabili e scaricabili oltre che implementabili nel tempo, secondo regole e standard condivisi.

Nella progettazione e nello sviluppo di applicazioni WebGIS abbiamo la possibilità di integrare risorse disponibili in rete e risorse locali e di utilizzare tecnologie e piattaforme differenti in grado, però, di scambiare informazioni grazie al rispetto degli standard e di ottenere così dei mash-up tramite i quali diffondere l’informazione spaziale.
 

Standard e infrastruttura federata 

Dove possibile, nell’ottica di una crescita federata dell'infrastruttura geografica, cerchiamo di utilizzare come fonte dei dati di base i geo-sevizi resi disponibili del Geoportale GEOscopio della Regione Toscana. Tale sistema consente la visualizzazione, interrogazione e il download, tramite gli standard OGC per la condivisione dei dati spaziali, di molteplici dati geografici regionali, il tutto nell’ottica di una infrastruttura federata per la condivisione dell’informazione geo-riferita.

L’ infrastruttura è stata inoltre sviluppata utilizzando software open-source per tutte le sue componenti, quali lo storage, il software di pubblicazione secondo gli standard geo-spaziali dell’Open Geospatial Consortium (OGC) e la parte di presentazione e consultazione online.

Le tecnologie WebGIS e la condivisione dei dati spaziali su internet, hanno assunto un livello di importanza sempre maggiore per favorire la cooperazione tra enti pubblici e privati impegnati nel governo e nello sviluppo del territorio.
 

Tanti vantaggi per la collettività 

I vantaggi che tali strumenti offrono alla collettività sono molteplici:

  • accesso a tutti i cittadini alle informazioni di carattere ambientale, urbanistico, socio-economico e territoriale della propria città;
  • possibilità di acquisire in modo più semplice informazioni che tradizionalmente sono disponibili soltanto presso gli uffici amministrativi, con un risparmio notevole di tempo e di spese;
  • condivisione all'interno degli enti pubblici di tutte le informazioni territoriali elaborate dai diversi settori e semplificazione della redazione di alcune tipologie di documenti;
  • supporto per la pianificazione, la gestione, il controllo e la programmazione del territorio;
  • in ambito universitario e scientifico costituiscono un catalogo di tutte le informazioni di tipo territoriale e ambientale disponibili che diventano reperibili gratuitamente e presso un’unica fonte;
  • esatta individuazione e perimetrazione sul territorio dei beni archeologici, architettonici e storico-artistici.

     

Esempi di applicativi sviluppati