Water Quality

Mappe di clorofilla

Il monitoraggio della concentrazione di clorofilla di superficie, che è un proxy della biomassa fitoplanctonica, è uno strumento efficiente per la comprensione della risposta dell’ecosistema marino alle pressioni antropiche, ed è uno dei parametri utili a rilevare la water quality. I dati dei satelliti Sentinel recentemente messi in orbita da di ESA, in virtù delle loro caratteristiche, sono adatti anche per osservazioni a livello costiero. Le dinamiche di clorofilla, come di altri parametri, sono particolarmente importanti in queste zone, in quanto qui le conseguenze dell'inquinamento antropico possono essere importanti. 

Il consorzio LaMMA utilizza dati dal satellite Sentinel 3 e prodotti di Copernicus. La mappa riporta concentrazioni medie di 8 giorni di clorofilla a in superficie, ed è ottenuta da un prodotto L3 di Copernicus.