Mite fino al 24, poi arriva il freddo
Meteorologia

 

L'Italia è ancora interessata da correnti miti e umide meridionali. 

La Vigilia di Natale vedrà l’avvicinamento di un fronte freddo che favorirà la formazione di un minimo sul Mar Ligure. Venti di Libeccio moderati e piogge sparse sui settori nord della regione e localmene nelle zone interne, il tutto in un contesto termico ancora molto mite, con massime fino a 16-17 °C, in particolare sulla costa. 

 

Cambio di circolazione atteso per il 25 dicembre

Nella giornata di Natale assisteremo ad un netto cambio di circolazione, infatti il transito del fronte sarà seguito dall’ingresso di fredde correnti di origine artica. La giornata inizierà con instabilità sulle zone settentrionali, associata a piogge e rovesci sparsi, in particolare sui settori appenninici. L’arrivo dell’aria fredda, dal tardo pomeriggio-sera, favorirà nevicate a bassa quota sui settori appenninici e in particolare sui versanti emiliano-romagnoli (500-700 m). In serata le precipitazioni andranno a interessare anche le zone centro-meridionali; quota neve in calo sui settori appenninici settentronali (300-500 m), altrove nevicate (deboli) quote medio-basse altrove (700-1000 metri). Il giorno di Santo Stefano, in particolare durante la notte e in mattinata, è atteso l'ingresso d'aria ancora più fredda con probabile formazione di una linea di instabilità che porterà nevicate a quote collinari sulle aree appenniniche (300-400 m) e nelle zone interne orientali (aretino-fiorentino e basso senese / 400-600 m).  Rinforzeranno i venti da nord-est e le temperature massime si manterranno ovunque sotto i 10°C.

Pressione in quota prevista da modello per il 25 dicembre 
 

 

Dal 28 probabile ritorno della pioggia

Per quanto riguarda la tendenza per i giorni successivi, ad oggi pare confermato l'ingresso di sistemi perturbati di origine artica-marittima sul Mediterraneo Occidentale. In questo contesto la nostra regione sarà interessata dal transito di frequenti sistemi frontali che, a fasi alterne, porteranno nevicate a quote medio-basse e una notevole variabilità termica (in generale però le temperature si porteranno al di sotto delle medie del periodo).  Data la variabilità del tipo di circolazione attesa e la distanza temporale, vi invitiamo a seguire costantemente i nostri aggiornamenti quotidiani. 

 

 

Probabilità di pioggia prevista da modello per il 29 dicembre.