Le alluvioni del 1966. Le alluvioni di oggi
Consorzio
Scarica programma del convegno 
 

 
Simulazione modellistica ensemble

Il 26 e 27 maggio si svolge a Firenze il convegno internazionale "Le alluvioni del 1966 – Le alluvioni di oggi", organizzato dal Comitato Firenze 2016 presso l’Auditorium della Cassa di Risparmio di Firenze “Cosimo Ridolfi”. 

 
Il convegno si pone come primo obiettivo quello di voler contribuire ad accrescere la conoscenza e la documentazione tecnico scientifica degli eventi, con nuove analisi e valutazioni degli impatti che essi hanno avuto a livello locale nelle varie realtà del paese colpite dalle alluvioni e in particolare in Toscana.  Inoltre vuole anche essere l'occasione per riflettere su come affrontare le alluvioni di oggi e del futuro. Gli eventi degli ultimi anni hanno infatti dimostrato la necessità di rivedere le nostre attività di pianificazione, di interventi infrastrutturali, di protezione civile, di diffusione della memoria delle alluvioni e della cultura del rischio.
 
Secondo quanto previsto dal programma, il primo giorno, giovedì 26 maggio, sarà dedicato agli eventi del 1966 e ai piani di bacino e di gestione; il venerdì 27 invece, si parlerà di mitigazione, adattamento, informazione e resilienza.  
Per il dettaglio si veda il programma completo.  
 

E se accadesse oggi? L'analisi del LaMMA  

Il LaMMA presenta il 26 maggio nell'intervento di apertura, un'analisi modellistica meteo-idrologica degli eventi del 1966 in Toscana.
Nel quadro del 50esimo anniversario dell'alluvione di Firenze il LaMMA ha effettuato una rivisitazione modellistica dell'evento utilizzando i modelli numerici meteorologici più recenti per tentare di dare una risposta al quesito "e se accedesse oggi quale sarebbe il preavviso?"
L'attività è stata possibile grazie alla proficua collaborazione con il Centro europeo di Reading (UK) per le previsioni a medio-termine ECMWF  che si è mostrato interessato a lanciare una simulazione d'ensemble utilizzando il nuovo modello, operativo da marzo 2016.
Sulla base delle uscite fornite dal modello globale, il LaMMA ha lanciato quindi delle simulazioni a scala regionale per raffinare l'analisi. Gli output delle corse dei modelli verranno utilizzati per alimentare modelli di portata del fiume Arno e fornire scenari di possibile esondazione, attività svolta in collaborazione con il Dipartimento di Ingegneria Civile e Ambientale (DICEA) dell'Università di Firenze.  
 
 
DETTAGLI CONVEGNO
"Le alluvioni del 1966. Le alluvioni di oggi"
26 e 27 maggio 2016 
Auditorium Banca Cassa di Risparmio di Firenze “Cosimo Ridolfi”
Via Carlo Magno 7 – Firenze.
 
Registrazione
La partecipazione è gratuita. Si prega di inviare una email di registrazione alla segreteria: toscana2016@gmail.com con l’indicazione del nominativo ed il/i giorni in cui si intende partecipare.