Febbraio mite, dominato dall'alta pressione

In questa breve analisi presentiamo alcune osservazioni sui dati di temperatura e precipitazione per il mese di febbraio 2019 in Toscana.

La nota rilevante del mese di febbraio è stata, senza dubbio, la prolungata fase di alta pressione con afflusso sulla nostra penisola, così come sull'Europa occidentale e sulle isole britanniche, di masse d'aria decisamente miti ed asciutte per il periodo.  Questo ha prodotto piogge scarse, eccezion fatta per la prima parte del mese, e temperature sopra media, soprattutto nei valori massimi. Vediamo in dettaglio. 

 

TEMPERATURE

Febbraio ha fatto registrare valori di temperatura ben sopra la norma, con una anomalia di +1.7°C rispetto alla media climatologica 1981-2010. L'anomalia risulta ancora più marcata se si osservano i valori delle massime che considerando le 4 stazioni aeronautiche di Firenze, Arezzo, Grosseto e Pisa segnano in media un'anomalia positiva di ben 3 °C. Come si vede dal grafico delle serie storiche dei mesi di febbraio dal 1955 ad oggi, (istogramma in basso a sinistra), il febbraio 2019 risulta essere il secondo in classifica per valori di temperatura massima, subito dopo il 1990. 

Considerando invece i valori della temperatura media, l'anomalia, rispetto agli ultimi 65 anni risulta meno evidente (istogramma in basso a destra), per via delle temperature minime che si sono mantenute su valori vicini alla norma. Fenomeno questo dovuto alle condizioni di alta pressione durante le quali le condizioni di cielo sereno favoriscono una maggiore dispersione del calore nelle ore notturne. 

Temperature di febbraio 2019 nelle 4 stazioni aeronautiche di Firenze, Arezzo, Grosseto e Pisa 

  • +1.7 °C nei valori medi (1981-2010) 
  • +0.4 °C nei valori medi minimi (1981-2010)
  • +3.0 °C nei valori medi massimi (1981-2010)
 
Anomalia dei valori di temperatura media per febbraio 2019 nelle 4 stazioni aeronautiche
  • Firenze +2.0 °C                                 
  • Arezzo +1.9 °C
  • Pisa  +1,6 °C
  • Grosseto   +1.4 °C   

 

 
 
Temperatura massima a febbraio dal 1955 al 2017   Temperatura media a febbraio dal 1955 al 2017

 

Temperatura media osservata vs. clima  
a febbraio - Firenze Peretola  
Anomalia di temperatura massima febbraio 2019

L'immagine a sinistra mostra l'andamento termico del febbraio 2019 rispetto alla temperatura attesa a livello giornaliero. Le aree in arancio e rosso rappresentano rispettivamente giorni in cui la temperatura massima osservata è stata sopra o molto sopra la norma e le aree in azzurro quelle con temperature massime sotto la media. Evidente la prevalenza di temperature sopra la media per quasi tutto il mese di febbraio, con 7 giorni in "rosso" e con gli ultimi giorni nei quali lo scarto dalla media è stato da record. 

 

PIOGGE

Il prevalere di condizioni di alta pressione ha determinato un andamento piuttosto scarso delle precipitazioni. I dati sui dieci capoluoghi toscani fanno registrare un deficit di giorni piovosi per il mese di circa 3 giorni, mentre guardando ai dati di pioggia cumulata (mm) i valori risultano un po' più allineati alla media. Questo fatto è spiegabile con le abbondanti piogge cadute nei primi del mese che hanno fatto registrare, soprattutto sul nord Toscana, valori puntuali molto elevati.  A livelo mensile su Pistoia, Lucca, Massa-Carrara si registra un surplus medio del 50%; sotto media invece il dato del centro Toscana (Pisa, Livorno, Siena, Prato, Firenze e Arezzo) che segna un -15% e decisamente sotto media il dato delle piogge al sud della regione, con Grosseto che registra un deficit del 60%. 

 

Percentuale del numero di giorni piovosi
rispetto alla media 
Percentuale della precipitazione cumulata
nel mese di febbraio rispetto alla media 

 

 

Vedi anche:

 
Ultimo aggiornamento: 20/03/2019