modelli-atmosfera

Il Consorzio LaMMA è fin dalla sua nascita impegnato in una attenta attività di modellistica numerica: risale al 2007 la creazione di un proprio centro di calcolo (CED) su cui poter far "girare" in casa modelli numerici fisico-matematici.

Attualmente il Consorzio LaMMA fa correre operativamente e per scopi di ricerca nel suo CED modelli numerici per la simulazione delle condizioni atmosferiche, del moto ondoso, delle correnti marine e della qualità dell'aria.

Le finalità della modellistica al LaMMA sono sempre state bilanciate tra le attività di ricerca operativa (ad esempio simulazione di eventi passati significativi, chiamati "casi studio", per una maggiore comprensione dell'evento stesso e dei meccanismi che lo hanno generato), e quelle più prettamente operative (finalizzate alle esigenze del Settore Meteo e alla fornitura di dati per applicazioni operative). 

 

 

Il Consorzio LaMMA ha da sempre ritenuto essenziale per la pianificazione del territorio una pianificazione basata su datui scientifici: un approccio basato sulla modellazione numerica è quindi inprenscidibile. 

Le attività di modellistica sono finanziate dalla Regione Toscana nell'ambito ...

I dati dei modelli che vengono utilizzati al LaMMA uesti modelli sono resi disponibili sia in forma grafica (mappe) sul sito web, sia in formato numerico (es. grib) nell'ambito del progetto open data della regione Toscana. 
Le mappe e i dati in formato numerico possono essere utilizzate liberamente per scopi scientifici o divulgativi citando la fonte (si veda qui per la dizione corretta). 

Attenzione: le mappe dei modelli sono ottenute direttamente dalle uscite dei modelli, i valori previsti sono soggetti ad errori derivanti da molteplici fattori (insufficiente conoscenza delle condizioni iniziali, approssimazioni utilizzate nei modelli); inoltre questi errori tendono a crescere con il tempo.

vengono utilizzati per diverse finalità e svariate applicazioni: da un lato i dati, , dall'altro i dati alimentano si va dalla alimentazione di modelli idraulici per la previsione delle piene dei fiumi. 

 

Il Consorzio LaMMA mette a disposizione le elaborazioni dei propri modelli in forma libera sul proprio sito web (mappe) e i dati nel sistema di OPEN DATA delle Regione Toscana.

Il Consorzio LaMMA, nel proprio centro di elaborazione dati (CED), dal 2007 fa “girare” operativamente e per scopi di ricerca il modello fisico-matematico ad area limitata WRF (Weather Research and Forecasting model), uno dei modelli regionali attualmente disponibili tra i più utilizzati a livello mondiale, sviluppato dal National Oceanic and Atmospheric Administration e dal National Centers for Environmental Prediction.

Il Consorzio attualmente utilizza il core ARW alla versione 3.5.
La configurazione attuale dei modelli, frutto di anni di test, è specificamente ottimizzata per il territorio italiano ed in particolare toscano, tramite l'introduzione di parametri locali (quali uso suolo e tipo di vegetazione) ed è oggetto di continua ricerca e sviluppo.

Il modello WRF per la Toscana gira a diverse risoluzioni e con più corse giornaliere che permettono di produrre previsioni operative ad altissima risoluzione fino a 3 km di dettaglio spaziale. Nella tabella si riassumono le caratteristiche delle varie corse operative presso il nostro CED:

Nome corsa Risoluz. Durata Intervallo Dominio Dati inizializzazione Frequenza giornaliera Ore pubblicaz. web
ARW_GFS_12km 12 km 120 ore 3 ore Dominio 12 km GFS 0.25 deg 2 volte
(00 e 12 UTC*)
6:00 e 18:00
UTC*
ARW_GFS_3km 3 km 48 ore 1 ora Dominio 3 km GFS 0.25 deg 4 volte
(00, 06,12,18 UTC*)
6:00, 12:00, 10:00 ,0:00
UTC*
ARW_ECM_3km 3 km 48 ore 1 ora Dominio 3 km ECMWF 0.10 deg 4 volte
(00, 06,12,18 UTC*)
8:00 , 14:00,, 20:00, 2:00
UTC*

* UTC (Universal Time Coordinated) è l’ora del meridiano di Greenwich: per l’ora locale aggiungere 1h in caso di ora solare o 2h in caso di ora legale.


Link utili
Weather Research & Forecasting Model
WRF-ARW
WRF Forum
Modello WRF@LaMMA