Previsioni probabilistiche
GEFS Firenze
Esempio di meteogrammi GEFS

A differenze dei modelli deterministici che compiono una singola simulazione a partire dallo stato iniziale più “verosimile” (analisi) e determinano in uscita un valore  univoco  di ogni variabile meteorologica fondamentale, i modelli probabilistici o ensemble sono modelli che compiono un elevato numero di simulazioni.

Queste simulazioni, denominate “membri”, vengono svolte a partire da condizioni iniziali leggermente diverse tra loro. I risultati delle simulazioni vengono elaborati statisticamente in modo da ottenere una “situazione media”. L'indicazione della “dispersione” degli altri membri rispetto alla media (deviazione standard o spread) indica invece l’incertezza associata alla previsione: tanto più le linee di simulazione ("spaghetti") sono disaccoppoiate, maggiore è l'incertezza. 

 

Il LaMMA utilizza i modelli probabilistici per l'elaborazione del bollettino previsionale Toscana 6-15 , che fornisce per i successivi 10 giorni la previsioni relativa alla probabilità di precipitazione e all’anomalia di temperatura, a scala giornaliera e con basso dettaglio spaziale.  

Altri prodotti generati tramite Ensemble del modello Globale GFS sono i meteogrammi 

Il "grafico a spaghetti" generato dal modello ensemble GEFS (Global Ensemble Forecasting System) viene utilizzato per la previsione a 15 giorni dei valori di temperatura a 850Hpa  e di precipitazione. Ciascuna delle linee colorate rappresenta il valore di una delle 20 diverse simulazioni generate dal modello (20 membri).