Caricamento

Riparte il bollettino Ozono

 
 
Vai al Bollettino Ozono  
   

Con l'avvicinarsi dell'estate riprende la pubblicazione del bollettino giornaliero sull'ozono in Toscana, realizzato da LaMMA ed ARPAT durante il periodo estivo.

Il bollettino riporta i livelli delle concentrazione di ozono misurati il giorno precedente dalla rete regionale di rilevamento della qualità dell'aria e fornisce un'indicazione sulla tendenza per il giorno stesso e il giorno successivo in base alla previsione di alcuni parametri meteo, come temperatura, irraggiamento solare e vento.
Il bollettino indica per le diverse aree della regione i livelli di criticità (da "nessuna" a "molto elevata") e la tendenza fino al giorno dopo.
 
Ma perchè in estate l’inquinamento da ozono è più elevato rispetto al resto dell’anno?
L’ozono si forma dalla reazione dell’ossigeno (O) con gli ossidi di azoto (NOx) e i composti organici volatili (COV), reazione chimico-fisica che viene favorita in presenza di elevate temperature e forte irraggiamento, cioè quando c’è sufficiente energia a disposizione per innescare il processo di ossidazione. 
 
Ultimo aggiornamento: 10/05/2017