Previsioni luglio-agosto 2015
Consorzio

L’ultimo aggiornamento delle previsioni stagionali conferma le linee di tendenza prospettate in precedenza (vedi: previsioni per l'estate 2015).
Il bimestre luglio-agosto dovrebbe essere caratterizzato da un flusso atlantico piuttosto intenso e da una scarsa influenza dell'anticiclone africano. 

Per quanto riguarda la Toscana, questo dovrebbe tradursi in un LUGLIO in cui non sono attese anomalie di rilievo né dal punto di vista termico né da quello pluviometrico. Non si prevedono quindi significative ondate di calore di matrice africana (come nelle estati 2003, 2009 e 2012) né temperature particolarmente fresche come lo scorso luglio.

Nel mese di AGOSTO il flusso perturbato atlantico dovrebbe abbassarsi di latitudine a causa del consolidamento dell'alta pressione sulla Scandinavia. Sulla Toscana si potrebbe pertanto configurare un mese con un numero di giorni di pioggia leggermente superiore alla norma e temperature leggermente inferiori. Considerate le anomalie marcatamente positive delle temperature superficiali del Mediterraneo centro-occidentale, le precipitazioni potranno risultare anche di forte intensità. 

Tipi di circolazione atmosferica che dovrebbero prevalere ad agosto  (7 e 8)

Per i dettagli sulla previsione e sugli indici utilizzati vi invitiamo ad approfondire sulla pagina delle previsioni stagionali LaMMA.

Per saperne di più andare sui tipi di circolazione atmosferica andare alla pagina sui tipi di tempo.

Suggeriamo di consultare anche la pagina outlook stagionali che mostra gli scenari previsti dal LaMMA e dagli altri centri presi in riferimento.

La climatologia di riferimento per il calcolo delle anomalie pluviometriche e termiche è quella 1981-2010.
Sulle soglie di anomalia rispetto alla climatologia di riferimento si veda la legenda previsioni stagionali LaMMA

Ricordiamo che le previsioni stagionali sono un servizio sperimentale che non ha la stessa valenza predittiva del meteo a breve termine.