Caricamento

Ottobre: tra i più secchi degli ultimi 100 anni

Ottobre chiude con un record preoccupante: quello di essere stato tra i mesi di ottobre più secchi degli ultimi cento anni in molte città toscane. Ha piovuto pochissimo, solo il 5% delle piogge attese in questo mese; un  dato che risulta ancora più pesante se inquadrato nel contesto della lunga siccità dei mesi scorsi, fatta eccezione per settembre. 

 

Precipitazioni

Le piogge osservate nel mese di ottobre sono risultate soltanto il 5% di quelle attese nel periodo. Con un'anomalia di -95%, le precipitazioni osservate sono state eccezionalmente al di sotto della media climatica (1981-2010). Ad Arezzo sono piovuti 7 mm rispetto ai 105 che ne piovono mediamente in ottobre, a Prato 4 mm rispetto ai 121 attesi, a Massa Carrara 14 mm rispetto a 167 attesi. Lo si evince bene dalla mappa che mostra la percentuale di piogge osservate rispetto alla media.    
Questi dati fanno di ottobre 2017 il più secco degli ultimi cento anni in particolare nelle città di Pistoia, Prato, Pisa e Livorno. Risulta il secondo più secco a Grosseto, Firenze, Arezzo e Massa-Carrara; "solo" il terzo più secco a Siena e Lucca.   
 
Nei 10 capoluoghi mediamente si sono avuti 7 giorni piovosi in meno.
Nessun respiro per la carenza idrica che ormai da mesi interessa la Toscana con gravi conseguenze sul comparto agricolo. Peraltro il periodo ottobre - dicembre è molto importante per la ricarica delle falde e l'assenza di precipitazioni risulta quindi ancora più pesante.   
 
La tabella a seguire indica i deficit dei mm di pioggia espressi in % (1981-2010) relativi al mese di ottobre ed all'intero anno 2017 (da gennaio a ottobre). La mappa della Toscana mostra la percentuale di pioggia caduta a ottobre  rispetto alla media del mese. 
 
 
 
Capoluoghi   ottobre
2017
  2017
Arezzo   - 93 %   - 25 %
Firenze   - 95 %   - 29%
Grosseto   - 96 %   - 59 %
Livorno   - 95 %   - 29 %
Lucca   - 96 %   - 17 %
Massa   - 97 %   - 25%
Siena   - 87 %   - 17 %
Pisa   - 92 %   - 27%
Pistoia   - 91 %   - 35 %
Prato   - 98 %   - 10 %

Temperature

Dal punto di vista termico il mese di ottobre è risultato in media rispetto alla norma del trentennio 1981-2010.
Le maggiori anomalie negative sono state osservate nei valori minimi giornalieri, inferiori di -1.6 °C rispetto alla media; quasi esattamente in media invece le temperature medie ( -0.2 °C), sopra media le massime giornaliere (anomalia di 1.1 °C). 
 
CAPOLUOGHI
A Firenze, Arezzo, Pisa e Grosseto sono state osservate le seguenti anomalie di temperatura media:
Anomalia ottobre 2017 nelle 4 città (climatologia 1981-2010)
  Firenze Arezzo Pisa Grosseto
Anomalia temperatura media -0.3 °C -0.5 °C - 0.5 °C +0.4 °C
Il grafico sotto mostra l'andamento dell'anomalia di temperatura media a ottobre in Toscana dagli anni cinquanta ad oggi. 
 
 

Vedi anche:

Ultimo aggiornamento: 06/11/2017