L'ondata di caldo volge al termine

 
Probabilità di pioggia prevista dal modello probabilistico per il 9 Luglio 2019

Fino a domenica dovremo ancora fare i conti con temperature massime oltre la norma (punte di 35-36 gradi in pianura) ed un progressivo aumento del disagio per l’afa. Da segnalare, tuttavia, la possibilità di temporali pomeridiani nelle zone interne, indice di un progressivo indebolimento della struttura anticiclonica. Indebolimento che dovrebbe concretizzarsi la prossima settimana, quando l'eccezionale ondata di calore che da quasi 10 giorni interessa l'Italia centro settentrionale volgerà finalmente al termine.

Tra lunedì 8 e martedì 9 luglio, infatti, assisteremo ad un deciso cambio di circolazione con l’ingresso di correnti più fresche, e a tratti instabili, di origine nord atlantica. Le temperature diminuiranno sensibilmente sia in Toscana che sulle regioni settentrionali, riportandosi entro le medie stagionali. 

Da segnalare anche la possibilità di precipitazioni, inizialmente sull’arco alpino, tendenti poi ad estendersi al resto del Nord e a parte della Toscana (ad oggi il periodo con la probabilità più alta di piogge sembra essere quello tra il 9 e il 13 luglio).

Ultimo aggiornamento: 03/07/2019