International Day of Women and Girls in Science
Consorzio


L' 11 febbraio si celebra l’International Day of Women and Girls in Science. Patrocinata dall’Unesco, la Giornata delle Donne e delle Ragazze nella Scienza è stata istituita dalle Nazioni Unite nel 2005, al fine di  ricordare che per garantire pari opportunità nella carriera scientifica la partecipazione delle donne nella scienza deve essere rafforzata e incoraggiata. La scienza e la parità di genere sono entrambe essenziali per il raggiungimento degli obiettivi di sviluppo concordati a livello internazionale, compresa l’Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile.

 

La strada è ancora lunga, dato che attualmente, meno del 30% dei ricercatori di tutto il mondo sono donne. 

Il video prodotto da UNESCO sul tema dell'importanza dell'uguaglianza di genere nel mondo della scienza 

 

Il Consiglio Nazionale delle Ricerche segnala online tutte le iniziative che si terranno per l'occasione, realizzate grazie all'impegno e allo stimolo delle tante ricercatrici coinvolti e dei loro Istituti.  
 

DONNE e SCIENZA 

Segnaliamo a livello italiano l'Associazione Donne e Scienza di cui fanno parte molte colleghe del CNR e del mondo accademico italiano. L'associazione ha lo scopo di promuovere, attraverso la ricerca e la riflessione, la documentazione e le relative pubblicazioni, la trasmissione e la comunicazione, la partecipazione delle donne alla ricerca scientifica sia in termini quantitativi che qualitativi.  Sul sito è consultabile un ampio calendario di segnalazioni e appuntamenti, un ricco elenco di  Pubblicazioni di interesse, mentre dal canale YouTube Donne e Scienza  si possono guardare diverse interviste a ricercatrici italiane e straniere.  

 

OCTOPUS - progetto sulla disparità di genere nell'area della ricerca di Firenze 

Qui vicino a noi, alcune colleghe e colleghi del Consiglio Nazionale delle Ricerche, del Consorzio LaMMA e dell'Università di Firenze che lavorano presso il Polo Scientifico di Sesto Fiorentino, hanno dato vita al progetto OCTOPUS ideato per diffondere consapevolezza sulle cause e gli effetti della disparità di genere nel mondo accademico e della ricerca. Da un’idea iniziale di proporre seminari focalizzati sulla disparità di genere nelle discipline STEM (Science, Technology, Engineering, Mathematics) all’interno della comunità del polo scientifico di Sesto, è rapidamente emerso il bisogno di parlare ad una comunità più ampia. Così è nato OCTOPUS allo scopo di trattare il tema della disparità di genere in accademia e ricerca coinvolgendo chi studia e lavora all’interno dell’Università di Firenze e degli Enti di ricerca.

Sotto segnaliamo il prossimo seminario previsto per il 24 febbraio 2022 (registrazione necessaria) -> Info: https://theoctopuslab.wordpress.com