WRF - Info sul modello

 

Il modello atmosferico WRF (Weather Research and Forecasting model), è un codice open-source sviluppato, a partire dalla fine degli anni '90, dalla collaborazione tra il National Center for Atmospheric Research (NCAR), la National Oceanic and Atmospheric Administration (NOAA), e l'Air Force Weather Agency (AFWA).

WRF è un sistema di previsione numerica di mesoscala di ultima generazione, concepito sia per la ricerca sia per le previsioni operative dello stato del tempo. Consiste di due diversi "core" per la  dinamica, di un sistema di data assimilation, e di un architettura software che supporta il calcolo parallelo e l'estendibiltà del sistema. Il sistema è in grado di simulare le condizioni atmosferiche attraverso un ampio range di scale: dalle decine di metri, fino alle centinaia di km.

WRF è supportato dall'NCAR, che ne cura lo sviluppo e l'aggiornamento tramite rilasci periodici (una major release all'anno, in primavera, e una release secondaria in autunno). Attualmente il sistema è alla versione 3.8.1. 

 

Configurazioni in uso al LaMMA

Il Consorzio LaMMA utilizza il codice WRF dal 2007, facendolo girare sul proprio cluster di calcolo, con differenti configurazioni che permettono di soddisfare svariate esigenze, che vanno dalle previsioni operative alle creazioni di prodotti e servizi. WRF gira a diverse risoluzioni e con più corse giornaliere che permettono di produrre previsioni operative ad altissima risoluzione di dettaglio spaziale.

Le configurazioni attuali, frutto di anni di test, specificamente ottimizzata per il territorio italiano ed in particolare toscano tramite l'introduzione di parametri locali (quali uso suolo e tipo di vegetazione), è oggetto di continua ricerca e sviluppo.

Il modello WRF_12km gira su una griglia lambertiana a 12 km di risoluzione su di una vasta area che copre tutta l’area mediterranea con 50 livelli verticali e parametrizzazione dei cumuli.

Il modello WRF_3km gira su una griglia lambertiana a 3 km di risoluzione su di una area che copre la penisola italiana con 50 livelli verticali senza parametrizzazione dei cumuli (convezione esplicita).
 
Nella tabella seguente sono riassunte le principali informazioni sul dominio di calcolo del WRF sui due domini di calcolo.
Modello Risoluz. Numero punti (NXxNY) Numero di Livelli verticali
WRF_12km 12 km 380x270 50

WRF_3km

3 km 400x440 50

 

I dati di analisi e di condizioni al contorno sono ottenuti dai seguenti modelli: 

  • modello globale GFS (Global Forecasting System) del National Center for Env Prediction (NCEP) a 0.25 gradi di risoluzione.
  • modello globale IFS (Integrated Forecasting System) del Centro Europeo (ECMWF) a 0.125 gradi di risoluzione.
Con il WRF-12km vengono effettuate 2 corse al giorno (00 e 12 UTC) con i dati GFS con un orizzonte temporale di previsione di 120 ore per la corsa delle 00 e di 132 ore per la corsa delle 12 in modo di avere sempre 5 giorni completi di previsione.
 
Con il WRF-3km vengono effettuate 4 corse al giorno (00, 06, 12 e 18 UTC) con ognuna delle due inizializzazioni (GFS e IFS), per un totale di 8 corse al giorno, con un orizzonte temporale di previsione di 48 ore per la corsa delle 00, 42 ore per la corsa delle 06, 60 ore per la corsa delle 12 e 54 ore per la corsa delle 18, in modo da effettuare 2 giorni completi di previsione per tutte le corse.
 
Nella seguente tabella sono schematizzate le informazioni riguardo l'inizializzazione dei modelli.
Modello Risoluzione Dati corsa 00   corsa 06   corsa 12   corsa 18  
WRF-GFS-12km     7 km GFS 0.25 deg 120 ore - 132 ore -
WRF-GFS-3km 3 km GFS 0.25 deg 48 ore 42 ore 60 ore 54 ore
WRF-ECM-3km 3 km IFS-ECMWF 0.12 deg 48 ore 42 ore 60 ore 54 ore

 

Orario di disponibilità delle mappe sul sito web

La seguente tabella indica l'orario approssimativo di disponibilità delle mappe sul sito web del LaMMA.
Orario di disponibilità delle varie corse sul web (UTC*)
  corsa 00 corsa 06   corsa 12   corsa 18
WRF-GFS-12km     7:00 - 18:30 -
WRF-GFS-3km 6:40 11:50 20:00 1:20
WRF-ECM-3km 8:50 14:30 22:30 3:30

* UTC (Universal Time Coordinated) è l’ora del meridiano di Greenwich: per l’ora locale aggiungere 1h in caso di ora solare o 2h in caso di ora legale.

Attenzione: le mappe dei modelli sono ottenute direttamente dalle uscite dei modelli, i valori previsti sono soggetti ad errori derivanti da molteplici fattori (insufficiente conoscenza delle condizioni iniziali, approssimazioni utilizzate nei modelli); inoltre questi errori tendono a crescere con il tempo.
Le mappe possono essere utilizzate liberamente per scopi scientifici o divulgativi citando la fonte (si veda il disclaimer). 


Link utili

Weather Research & Forecasting Model
WRF-ARW
WRF Forum
Modello WRF@LaMMA