Caricamento

Evento ResMar

 


Il contributo della Rete Radar Meteorologica Transfrontaliera per la mitigazione del rischio idrogeologico: caratteristiche, potenzialità e sviluppi futuri

Recentemente la Toscana si è dotata di due nuovi sistemi radar meteorologici: il primo installato a cura del Consorzio LAMMA presso l'Isola d'Elba, (Cima del Monte); il secondo installato all'interno dell'area portuale di Livorno a cura dell'Autorità Portuale di Livorno (APL). Si tratta di due sistemi radar operanti in banda X, con dimensioni, ingombro e consumi ridotti, in grado di fornire utili informazioni sui sistemi precipitativi in atto. I radar sono stati finanziati grazie al contributo dell'Autorità Portuale e del progetto transfrontaliero ResMar, approvato nell'ambito del Programma Operativo Italia-Francia "Marittimo", in cui sono partner Liguria, Sardegna, Toscana e Corsica. I due nuovi radar entreranno a far parte del “mosaico radar transfrontaliero”, in cui confluiranno i dati radar di tutti i partner del progetto garantendo il monitoraggio di un'ampia area del Tirreno tra Toscana, Sardegna, Corsica e Liguria. La condivisione dei dati permetterà di coordinare le procedure di allerta e gestione dei rischi da dissesto idrogeologico, creando strategie comuni di intervento, specie in territori limitrofi con problematiche simili, come ad esempio quelli della Regione Liguria e della Regione Toscana. 

Per l'Autorità Portuale, inoltre, l'uso dei radar meteorologici avrà una importante funzione legata alla sicurezza del lavoro nelle fasi di carico e scarico delle navi, che devono essere interrotte in presenza di condizioni meteorologiche avverse e caratterizzate da precipitazioni intense.
 
Il workshop darà l'opportunità di presentare i risultati di queste attività e di discutere sui possibili futuri sviluppi della radar meteorologia. 

Programma 27-29 novembre 2012


Martedì 27 Novembre 2012 

14:30 -  Comitato di Pilotaggio Progetto Stategico ResMar. Unicamente riservato ai partners di progetto.
Presso Istituto Nautico Cappellini, Piazza Giovine Italia 1, Livorno 
 

Mercoledì 28 Novembre 2012 - Workshop 

"Il contributo della Rete Radar Meteorologica Transfrontaliera per la mitigazione del rischio idrogeologico: caratteristiche, potenzialità e sviluppi futuri"  

Presso:  Sala Auditorium Camera di Commercio di Livorno CCIAA -  Piazza del Municipio 48, Livorno 
 

Mattina - chairman: Bernardo Gozzini 

Scarica il programma in pdf
  • 9:30   Registrazione partecipanti 
  • 10:00 Saluti Amministratore Unico del Consorzio LAMMA, Maurizio Baudone
  • 10:10 Saluti Provincia di Livorno
  • 10:20 Saluti Assessore Ambiente ed Energia Regione Toscana, Anna Rita Bramerini e Presidente Autorità Portuale di Livorno, Giuliano Gallanti
  • 10:40 "Criticità legate alle avverse condizioni meteo nelle aree portuali", Matteo Paroli, Autorità Portuale di Livorno 
  • 10:50 "Il progetto del mosaico radar nazionale: stato attuale e prospettive future", Paola Pagliara, Dipartimento Protezione Civile Nazionale
  • 11:10 Coffee Break
  • 11:30 "Le procedure di Protezione Civile in Regione Toscana",  Antonino Mario Melara,  Protezione Civile Regione Toscana
  • 11:50 "Le politiche di prevenzione del dissesto idrogeologico in Toscana", Giovanni Massini, Regione Toscana 
  • 12:10 "Analisi climatologia: alcuni risultati di ARPAL-CMIRL", 
    Giacomo Agrillo,  Regione Liguria 
  • 12.30 "Presentazione del Progetto RESMAR", Laura Muraglia, Regione Liguria

12:50 Lunch Break

Pomeriggio - chairman: Alessandro Delitala

  • 14:30 "Osservazione e stima della precipitazione mediante radar meteorologici multiparametrici", Luca Facheris, Università di Firenze
  • 14:50 "Stima di precipitazione mediante tecniche di integrazione di osservazioni satellitari, radar e pluviometriche", Samantha Melani, CNR – IBIMET
  • 15:10 "Meteo France: la rete radar ARAMIS e i prodotti radar", Claude Bruno, Meteo France 
  • 15:30 "La Nuova rete radar Toscana: opportunità e possibili sviluppi futuri", Andrea Antonini, Consorzio LaMMA
  • 15:50 "La costituzione della nuova rete radar transfrontaliera", Roberto Pinna Nossai, ARPA Sardegna
  • 16:30 Chiusura  lavori
 

Giovedì 29 Novembre 2012 - Visita al Radar dell'Isola d'Elba

Visita al sistema radar installato presso Cima di Monte all'Isola d'Elba -  
La visita è riservata ai partners del progetto ResMar
 
 

REGISTRAZIONE WORKSHOP: 

Il workshop è aperto a tutti gli interessati. Per questioni organizzative si prega di mandare una email per comunicare la propria partecipazione scrivendo all'indirizzo resmar@lamma.rete.toscana.it


Evento organizzato in collaborazione con l'Autorità Portuale di Livorno:

Le regioni coinvolte nel progetto ResMar:

 

Ultimo aggiornamento: 23/11/2012