VIDEO: freddo anomalo, colpa del vortice polare

Andamento meteo piuttosto anomalo per questo mese di maggio che si è caratterizzato, finora, da tempo molto perturbato e temperature ben al di sotto della media del periodo.  Proprio in questi giorni abbiamo assistito alla seconda ondata di freddo del mese, dopo quella del 5 maggio, che ha portato le temperature su valori di 8-10 gradi sotto le medie del periodo. Peraltro, a causa dei venti di Nord Est che hanno soffiato in molte zone della Toscana in questi giorni, abbiamo avuto una percezione di freddo ancora più intensa.    

La ragione di questa configurazione anomala è legata ad un vortice polare particolarmente debole che ha permesso la discesa sulle nostre latitudini di lingue di aria molto fredda proveniente dal Polo.

Il vortice polare è una vasta zona di bassa pressione situata al Polo Nord e che influenza la circolazione atmosferica alle nostre latitudini. Quando il vortice polare è forte, la bassa pressione fa sì che l'aria fredda stazioni essenzialmente alle latitudini settentrionali; quando a quelle latitudini prevalgono invece valori di alta pressione, il vortice polare si indebolisce e non riesce a "trattenere" la massa di aria fredda sulle zone polari, ma nuclei di aria fredda scendono verso latitudini meridionali, come sta succedendo in questo periodo. Proprio questi nuclei di aria molto fredda hanno raggiunto la nostra penisola portando sul bacino del Mediterraneo temperature molto basse, che sembrano "polari" per il periodo in cui ci troviamo.   

Secondo quanto previsto ai primi di maggio dal Centro Europeo ECMWF, queste condizioni di pressione caratterizzeranno le prime tre settimane del mese di maggio, solo a fine mese sembra che la situazione ritorni più in linea con il periodo, portando bel tempo e temperature gradevoli. 

 

FOCUS METEO: ancora freddo colpa del vortice polare troppo deble

Il video sul freddo sul canale YouTutbe del LaMMA
https://youtu.be/NxAnnOcd4fY

 

Restate aggiornati iscrivendovi al canale @ConsorzioLaMMA

 

Last updated: 16/05/2019