Caricamento

Dichiarazioni sostitutive e acquisizione d'ufficio dei dati

Normativa in art. 35, comma 3  D.Lgs n. 33 del 14.03.2013.

 
  • Procedure d'appalto

Sono disciplinate dal d.lgs 163/06 e dalla L.R.T. n. 31 luglio 2012 n. 44/R e dal Regolamento regionale di cui al D.P.R. Toscana 30R/08.
La procedura di gara si conclude entro 60gg dall'aggiudicazione provvisoria della gara.
Responsabile delle procedure d'appalto è la dott.ssa Assunta Moretti:
moretti@lamma.rete.toscana.it 055.4483043
Il potere sostitutivo è esercitato dall'Amministratore Unico, Dott. Bernardo Gozzini: amministrazione@lamma.rete.toscana.it  055 448301
 
  • Diritto di accesso
Il diritto di accesso ha per oggetto i documenti amministrativi materialmente esistenti al momento della richiesta, intendendo per documento amministrativo ogni rappresentazione del contenuto di atti concernenti attività di pubblico interesse.
L’accesso formale è richiesto mediante istanza, sottoscritta dall’interessato e presentata di persona, per via telematica, per posta ordinaria o per fax. Nell’istanza il richiedente deve indicare gli estremi del documento oggetto della richiesta oppure gli elementi che ne consentono l’individuazione e gli elementi idonei a dimostrare la propria identità.
L'istanza di accesso può essere presentata di persona tutti i giorni dal lunedì al venerdì dalle 9.30 alle 13.00 o inviata anche per posta ordinaria, o per fax, accompagnata dalla fotocopia del documento di riconoscimento, può infine essere inoltrata in via telematica: mediante la propria casella di posta elettronica certificata all’indirizzo di posta certificata previa identificazione del titolare, sottoscritta dalla firma digitale certificata e inviata all’indirizzo di posta elettronica certificata del LaMMA ammlamma@postacert.toscana.it

 

  • Accesso civico
L'accesso civico è il diritto di chiunque di richiedere i documenti, le informazioni o i dati che le pubbliche amministrazioni abbiano omesso di pubblicare pur avendone l'obbligo.
L'accesso civico può essere esercitato  mediante istanza, sottoscritta dall’interessato e presentata di persona, per via telematica, per posta ordinaria o per fax.
Nell’istanza il richiedente deve indicare gli estremi del documento oggetto della richiesta oppure gli elementi che ne consentono l’individuazione e gli elementi idonei a dimostrare la propria identità.
Responsabile della trasparenza è la Dott.ssa Assunta Moretti: moretti@lamma.rete.toscana.it 055.4483043
Il potere sostitutivo è esercitato dall'Amministratore Unico, Dott. Bernardo Gozzini: amministrazione@lamma.rete.toscana.it  055 448301
Ultimo aggiornamento: 03/06/2015